Torna al Blog

Per un verde Natale…

.

Continua il nostro racconto delle preziose collaborazioni che da anni contribuiscono a differenziare le nostre proposte aggiungendo cura, meticolosità e originalità.

Oggi vogliamo parlarvi di Linea Verde, una realtà familiare come la nostra, che è nata nel 1964 dall’amore per il verde di Giovanni Pietrobon. Questa passione oggi viene portata avanti dal figlio Diego e da sua moglie Morena, che continuano l’attività nel pieno rispetto della natura, senza mai perdere di vista le esigenze dei clienti e le tendenze del design.
La cura e l’eleganza che lo staff qualificato di esperti di Linea Verde da oltre trent’anni dedica della progettazione e alla realizzazione di giardini e terrazzi, ha portato alla nascita della nostra collaborazione: le creazioni di Linea Verde completano in modo straordinario gli spazi esterni dei nostri residence e danno vita alle raffinate atmosfere che caratterizzano i giardini e i terrazzi delle case Crema.

In questa stagione le soluzioni e i consigli di Diego Pietrobon e del suo staff sono particolarmente preziosi per regalare ai nostri esterni tutta la magia del Natale: “Per regalarvi un giardino perfetto durante le feste prima di tutto raccogliete le foglie e i rami caduti, non solo per motivi estetici ma soprattutto perché possono diventare luogo di proliferazione di funghi e batteri nemici delle piante. Lo sappiamo, è un lavoro stancante, ma con l’uso dei giusti attrezzi e l’aiuto dei nostri cari può trasformarsi un un’occasione divertente di condivisione”.

“Se avete un impianto di irrigazione – continua Diego – ricordatevi di disattivarlo, svuotate i tubi se avete un impianto in superficie mentre se si tratta un sistema interrato chiudete l’acqua e proteggete con una copertura le elettrovalvole, staccando la batteria dalla centralina. È un’accortezza indispensabile per non incorrere in danni. Infine, una delle operazioni più importanti da fare in inverno è la concimazione del giardino: fondamentale per proteggere e preparare il terreno e le piante all’arrivo della primavera”.

Pubblicato il 21 dicembre 2020 alle 10:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

*