Torna al Blog

Aperture e sicurezza, binomio vincente

Le nostre abitazioni si distinguono per le grandi vetrate e le numerose aperture, che hanno la duplice funzione di assicurare la presenza di luce e di creare continuità tra l’interno e l’esterno. Ma come si coniugano questi aspetti con l’esigenza di sicurezza?

Per quanto riguarda le vetrate, abbiamo sviluppato una doppia attenzione: preveniamo le intrusioni utilizzando vetri antisfondamento, pellicole protettive e predisponendo un sistema di allarme perimetrale, ma abbiamo a cuore anche la salute degli abitanti e, per evitare pericoli, adottiamo un sistema di apertura a scorrimento che evita la sovrapposizione totale dei moduli.

Nel caso delle porte finestre senza poggiolo, invece, montiamo un cristallo di sicurezza al posto della ringhiera, favorendo l’incontro tra sicurezza, design e illuminazione. Soprattutto in abitazioni in cui vi sono dei bambini, poi, preferiamo sempre predisporre chiusure di sicurezza con chiavi per le finestre, in particolare quelle delle camerette, per garantire la giusta protezione ai più piccoli.

Infine, le ringhiere dei nostri terrazzi sono sempre piene e, anche in questo caso, non è solo una questione di estetica: di certo è più gradevole la vista di un unico pannello, ma soprattutto è più difficile arrampicarvisi e pertanto in questo modo scoraggiamo i tentativi di intrusione.

Claudio Crema

Pubblicato il 16 marzo 2021 alle 09:32

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

*